IPE – Idee Proposte Esperienze. Online l’edizione 2 del 2020

[IPE è disponibile in versione cartacea in allegato al Nuovo Diario Messaggero]
https://www.ilnuovodiario.com/

In prima pagina:
La responsabilità più grande
“Il servizio è la gioia” (V. Bachelet)

Immagine di apertura di IPE numero 2 del 2020
Scarica il numero 2 di IPE 2020

Si parla molto in Azione Cattolica di “responsabilità”: la parola rimanda all’esperienza del rispondere di qualcosa a qualcuno. Si risponde delle proprie azioni rispetto ad un ruolo, rispetto alle aspettative degli altri, rispetto alle leggi e alla propria coscienza.
In questo anno associativo in cui siamo chiamati a rinnovare tutte le cariche, il tema della responsabilità interroga ogni aderente: ognuno è invitato a ripensare alla propria vita, ai propri impegni, per capire se c’è lo spazio per dare la propria disponibilità per un incarico nell’associazione. Quella dell’Ac è una lunga storia di persone che dedicano tempo, passione, energia e risorse all’associazione, alla Chiesa e al mondo – ognuno secondo le proprie possibilità, con i propri doni e limiti, nella complessità della vita di ogni giorno – ricevendo in dono un cuore più grande, uno sguardo nuovo, una vita dilatata.
Diamo la parola ad alcuni aderenti che quotidianamente vivono il proprio impegno e la responsabilità in associazione, con gioia e generosità.
A cura di Cinzia Bartolini e Maria Pia Mazzanti

L’editoriale è di Marilena Spadoni
Apocalisse e rinnovi associativi
Svegliati!
E rinvigorisci ciò che rimane

  1. A servizio del bene comune
    • Vittoria Marangoni (mamma di 4 figli e imprenditrice) racconta il suo modo umanissimo di fare impresa
    • Cristiano Ercolani (padre di 2 figli e Consigliere comunale a Bagnara) racconta il suo impegno per il bene comune secondo lo stile dell’Ac, con gratuità e creatività.

2 Responsabilità e vocazione
• Gabriele Mongardi (giovane Consigliere diocesano) ci racconta come vive la responsabilità
• Elena Sermasi e Simone Gelimeri (giovani sposi di Toscanella) ci parlano del loro servizio come educatori. “La chiave per superare le difficoltà è che in Ac non si è da soli ma insieme.”

3 Cultura: impegno e responsabilità
• Brunetta Baldi (professore associato e coordinatrice dell’Ufficio Cultura diocesano) ci spiega come l’Ac abbia plasmato il suo sentire, allargando il cuore alla dimensione della responsabilità.

4 In questa storia ci sono anch’io…
• Paola Bernardi (mamma di 4 figli e Presidente parrocchiale a Mordano) ci invita a riconoscere che la responsabilità fa crescere sia la persona sia l’Associazione.

Scarica il numero 2 – 2020 di IPE in formato PDF.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

This site is protected by Comment SPAM Wiper.